“Le ho mai raccontato del vento del nord”

image

Titolo = Le ho mai raccontato del vento del nord
Autore= Daniel Glattauer
Pubblicato il= 17 Dicembre 2O1O
Lunghezza=192 pagine

Trama= Un’e-mail all’indirizzo sbagliato e tra due perfetti sconosciuti scatta la scintilla. Come in una favola moderna, dopo aver superato l’impaccio iniziale, tra Emmi Rothner e Leo Leike si instaura un’amicizia giocosa, segnata dalla complicità e da stoccate di ironia reciproca, e destinata ben presto a evolvere in un sentimento ben più potente, che rischia di travolgere entrambi. Romanzo d’amore epistolare dell’era Internet, descrive la nascita di un legame intenso, di una relazione che coppia non è, ma lo diventata virtualmente. Un rapporto di questo tipo potrà mai sopravvivere a un vero incontro?

Recensione= Oggi vi parlo di questo fantastico libro.. Inizio subito dicendo che non conoscevo questo autore,e questo e’ stato il suo primo libro che ho letto.. Devo dire che all inizio il titolo non mi diceva nulla,la copertina neanche,poi appena ho letto la trama tutto e’ cambiato sono diventata curiosa,ho iniziato a fantasticare su questi due protagonisti e non ho potuto fare altro che aquistarlo.. Come dice il detto “Mai giudicare qualcosa dalla copertina”..(o qualcosa di simile)xD
Questo libro parla di Emmi Rothner una diciamo “Ragazza” di 34 anni,che per sbaglio manda un e-mail a Leo Laike.. Tutto inizia cosi,iniziano a mandarsi e-mail ,giorno dopo giorno fino a che non passano interi mesi.. Iniziano cosi a “Conoscersi” e addirittura ad essere gelosi l’un dell altra e piu’ di ogn’altra cosa arrivano ad un punto dove non possono fare a meno di sentirsi..
Non posso dirvi nient’altro altrimenti non ha piu’ senso leggerlo:/

Questo libro mi e’ piaciuto molto,sono contenta di avergli dato la possibilità di essere letto e mi sono ricreduta da ciò che pensavo all’inizio prima di leggerlo.. L’unica cosa che mi e’ piaciuta meno e’ stata l’assenza di pensieri propri di ogni uno di loro senza essere detti per forza all’altro..Ma come già ho detto mi e’ piaciuto,mi ha fatto pensare,come oggi le persone mettono in cima alla propria lista prima l’aspetto fisico e poi cosa sentono loro veramente in questo libro invece l’aspetto fisico non c’e tutto si basa sulle emozioni che provano solo sentirsi tramite delle semplici parole,tramite un computer.. ed e’ bellissimo,straordinario!
Leggerò senz’altro il secondo,sono curiosissima!

comunque sia, lo consiglio! 🙂

-leletterefannomiracoli

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...