Recensione- Le parole che restano di Antonella Senese.

wpid-images.png

Salve lettori,oggi vi parlo di “Le parole che restano” di Antonella Senese,un libro che mi ha tenuto compagnia in queste giornate di Novembre,che mi ha davvero coccolata.

Le Parole che restano

Titolo: Le parole che restano

Autore: Antonella Senese

Editore: Libro Aperto Edizioni

Collana: Jane Austen

Pagine: 161

Prezzo: 12,50€

Trama:«Chiara aveva ventidue anni e da sei non smetteva di stare male: alcuni periodi erano migliori di altri ma in sostanza, il malessere l’avvolgeva quasi ventiquattro ore al giorno, ogni giorno.»

Chiara vive con suo padre e suo fratello a Napoli, dove frequenta il secondo anno di Lettere e Filosofia. Fatica ad integrarsi con i suoi coetanei, fatica ad accettare se stessa, fatica ad affrontare la vita.

Rimane in disparte, emarginandosi dal resto del mondo, trovando conforto solo nel confidare i suoi pensieri più intimi ai suoi diari.

Abbandonata dalla madre quando era ancora una bambina, Chiara risente della sua assenza e avverte su di sé tutto il peso del rifiuto. Si sente smarrita, sola, priva di certezze. Soffre di crisi d’ansia e di attacchi di panico che non le permettono di interagire con il mondo esterno, del quale sente di non fare parte.

Stanca di sentirsi intrappolata in una realtà che non le appartiene, decide di fuggire dal suo passato e dalla sua vita e si rifugia in Irlanda, dove pone le basi per un nuovo inizio. Si stabilisce a Dublino, dove divide una casa con altre tre ragazze e trova lavoro come cameriera in un ristorante. Lì Chiara riesce a riappropriarsi di un pezzo della sua vita e crede di potersi gettare alle spalle tutta la sua angoscia.

Un giorno incontra Simone, un compagno di studi in vacanza a Dublino. I due ragazzi cominciano a vedersi e scoprono di essere legati da un profondo sentimento.

Quando finalmente Chiara crede di poter ricominciare da zero, con accanto una persona che la ama, qualcosa la riporterà indietro e la costringerà ad affrontare i demoni del suo passato…

IL MIO PENSIERO :
Chiara è la ragazza in questione,una ragazza come poche al giorno d’oggi,una ragazza che un po’ mi somiglia. Chiara è una ragazza che abbandona gli studi per trasferirsi a Dublino dove riesce a ritrovare la serenità. Ella però è di Napoli,la sua famiglia non è la solita famiglia compatta e amorevole,anzi… la mamma li ha abbandonati quando Chiara aveva solo 5 anni,ed è stato proprio questo il motivo principale della sua insicurezza e ansia.. Chiara soffre d’ansia e di attacchi di panico,è molto insicura e tende a stare da sola senza creare legami con nessuno. Ella è uno spirito libero,le piace cambiare le cose in continuazione,avere sempre la valigia pronta per prendere e partire proprio come la mamma.. tutto però sembra cambiare quando Simone,ragazzo dolce e sicuro,entra a far parte della vita di Chiara,piano piano senza nemmeno bussare e chiedergli il permesso. Chiara per un motivo davvero molto brutto è costretta a ritornare a Napoli,dove per la prima volta si sentirà “a casa”… In questo libro le tematiche trattate sono davvero tante,l’insicurezza di una ragazza,l’amore,il rapporto tra madre e figlia,spesso le due hanno caratteri talmente uguali che è impossibile che si riesce a parlare,l’abbandono…

Questo libro mi è piaciuto molto,innanzitutto perchè è un libro davvero semplice ma non banale,di poche pagine ma che ti rimane qualcosa. Napoli è bellissima,io sono di un paesino provincia di Caserta quindi è davvero bello quando in un libro riscontri qualcosa di “tuo” anche se in questo caso la protagonista di allontana esso. La protagonista mi è piaciuta in quanto è molto simile a me,riservata e non ama stare al centro dell’attenzione ma anche per l’insicurezza.. paura di non essere mai abbastanza.. e anch’io come Chiara sono una ragazza molto ansiosa. Che dire,ancora una volta Antonella Senese,autrice del libro, è riuscita ad entrare nel mio cuore.. Grazie grazie grazie!

Consiglio questo libro a tutte quelle persone che hanno voglia di un libro semplice ma non banale,di un libro di compagnia che non ha bisogno di troppa attenzione.

Voi l’avete letto? Vi incuriosisce? Fatemi sapere

A presto
Maria.

Annunci

Un pensiero su “Recensione- Le parole che restano di Antonella Senese.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...