Recensione- Un cucciolo per Natale di Linda Steliou

Buon giorno lettori!
Come state? Io bene anche se domani rinizia la scuola :/
Oggi pubblico il primo articolo di quest’anno.
Come avete trascorso queste feste? Io davvero bene
Avevo 3 libri di Natale che volevo leggere in queste ferie e solo uno non sono riuscita a terminarlo perché non mi è piaciuto.Quindi mi è andata bene. Oggi voglio parlarvi di uno che mi ha davvero colpito e che vi consiglio.
Intanto vi auguro una Buona Epifania 🙂
A presto
Maria

image

Titolo: Un cucciolo per Natale
Autore: Linda Steliou
Editore: Newton Compton Editori
Formato: cartaceo
Pagine: 288
Prezzo: € 12,00
Data di uscita: 26 Novembre 2015

TRAMA
La piccola Linda ha solo tre anni quando confida a Babbo Natale un segreto: «Ciò che voglio di più al mondo è un cagnolino tutto per me». Ma i Natali passano, e l’animaletto tanto desiderato non arriva mai. Linda nel frattempo cresce, diventa moglie e madre, e il sogno di avere finalmente un cucciolo è inevitabilmente relegato in un angolo della sua mente. Almeno fino a quando, più di sessanta anni dopo, ecco che un ospite inaspettato si presenta alla sua porta e riaccende in lei quel desiderio infantile, espresso tanto tempo prima. Una toccante parabola sull’infanzia, sull’amore e su come un animale possa davvero cambiare la vita di una persona

RECENSIONE
Leggendo la trama mi aspettavo un libro basato principalmente sul Natale ma ciò che veramente il libro racconta è quasi tutt’altro. Nella prima parte del libro conosciamo la piccola Linda, una bambina che essendo figlia unica desidera tanto un cane che possa fargli compagnia e diventare suo amico, però i genitori, sopratutto la mamma, non accetta mai la proposta rimpiazzano il desiderio di un cane con altri regali. Nel bel mezzo del libro si parlerà di tutt’altro, Linda cresce, diventa moglie, madre e racconta la sua vita, i momenti belli che ha trascorso con gli zii, con i genitori, con il marito, con le figlie.. ma anche le difficoltà e i peggiori momenti che una persona può trascorrere tra cui le perdite di persone importanti…… nell’ultima parte(gli ultimi due capitoli, se non sbaglio) verrà ripreso il desiderio di Linda che a distanza di anni a causa di alcuni problemi non ha mai esaudito, il voler un cane tutto per sé. Riuscirà nell’impresa?

Il libro mi è piaciuto davvero tanto, mi ha sorpresa perché mi aspettavo tutt’altro dalla trama ma ciò che ho letto è stato molto più bello di ciò che pensavo. Ho amato il modo di scrivere dell’autrice, semplice lineare e scorrevole. Mi ha emozionato, trasmesso malinconica e tristezza ma mi ha dato anche la forza di reagire, di riuscire ad rialzarmi dopo momenti brutti della vita. Mi sono ritrovata molto nella protagonista, nella sua fragilità e forza. Il libro parla di amore, di forza, di dolore, di felicità, di sogni; di amicizia…  parla della nostra vita, di tutto ciò che accade anche a noi!

È stata la mia prima lettura dell’anno, e posso dire di aver iniziato proprio bene, speriamo continuo così, perché il libro mi è piaciuto proprio tanto 🙂

Maria

Annunci

2 pensieri su “Recensione- Un cucciolo per Natale di Linda Steliou

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...