Recensione- L’ultimo battito di Letizia Giordano

Buongiorno lettori,come state?
Spero bene.. Io diciamo,sono stressatissima in questo periodo a causa della scuola,ho tante interrogazioni e compiti da fare,ma sono felice comunque perché sono riuscita a ritagliarmi un pochino di tempo per poter programmare questo post. Poi,tra un mese la scuola termina e finalmente ho più tempo per leggereeeeee,non vedo l’ora!
Adesso parliamo di cose più  interessanti.. Il libro in questione oggi è..

image

Titolo: L’ultimo battito
Autrice: Letizia Giordano

È disponibile su amazon, itunes, MondadoriStore, google play

TRAMA
Se sei un’ebrea del 1939, devi capire che per te non c’è destino diverso da quello dei campi di concentramento. E, invece, se sei un soldato nazista il tuo destino è quello di uccidere all’interno dei campi di concentramento. Il destino, però, non sa che l’amore vince ugualmente su tutto. Questa storia inizia, e finisce, all’interno del recinto di filo spinato del campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, dove i protagonisti hanno lasciato il loro cuore. Quando credono di essersi persi per sempre, si ritrovano sorprendentemente in una cittadina lontana dal loro paese d’origine. Questa breve ma incredibile storia sui due personaggi, Ariel e Josef Peter, che lottano contro il volere di Hitler per salvare il loro amore

RECENSIONE
Ariel è una ragazza dolcissima,semplice,una ragazza che ama le piccole cose.. Josef è un ragazzo che vuole subito dimostrare la sua forza,perché come tutti sappiamo,quando si è ragazzi ci si sente invincibili. I due vivono nel periodo più “importante” e ricordato della storia,nel 1939 durante il periodo della Grande Guerra. Si incontrano per caso,nel posto dove tutti si aspettano di tutto tranne di trovarci l’amore,in un luogo brutto,scuro,terribile,ad Auschwitz… I due riescono a vedere la luce,attraverso il loro amore.. ma non tutto è così semplice….. Dovranno affrontare tantissime difficoltà,tantissime sofferenze…lotteranno per un futuro che non si sa se vivranno per certo…

Ho amato questo romanzo. Lessi questo libro già l’anno scorso quando l’autrice(mia grande amica) lo pubblicò su wattpad e ne feci una recensione qui sul Blog. Ma da quel giorno sono cambiate tantissime cose,io e Letizia ci siamo conosciute di più e intanto lei ha rivisto e pubblicato il libro. Quindi posso dire che già conoscevo la storia,ma posso assicurarvi che è stato bellissimo rileggerlo,anche perchè l’autrice ha cambiato alcune cose. I due protagonisti mi sono entrati nel cuore, e sono certa che non ne usciranno mai più.
La loro dolcezza,la loro forza,il loro modo di essere. .
L’autrice affronta questo tema così delicato,in un modo dolce,con parole e descrizioni di vari episodi che fanno venire la pelle d’oca. Mi ha emozionata,mi ha fatto pensare tantissimo,su quanto l’uomo,molte volte è cattivo,ma al tempo stesso quanto è forte l’amore..l’uomo non deve mai arrendersi e lottare sempre!
Questo argomento trattato è molto forte,servirebbero giorni per parlarne in tutte le sue sfumature. Ma comunque posso assicurarvi che questo libro vale davvero la pena di leggerlo, In ogni singola parola che l’autrice usa per trascrivere i vari episodi traspare sentimento..
Il libro è costituito da capitoli alternati,di Josef e Ariel.

Ringrazio l’autrice per avermi dato la possibilità di leggere il libro e di aver avuto fiducia in me, spero che la recensione sia all’altezza del libro.

Inoltre grazie ancora per questo!!!

image

Essi ragazzi,Letizia mi ha “nominata”  anche nei ringraziamenti,non potete immaginare la mia felicità quando ho letto ciò!!
Grazie grazie grazie!♡♡♡

Inoltre volevo chiedere a Letizia:
-Ci sarà un continuo? Dimmi di sii,voglio ancora sentir parlare di Ariel *-*
-Ci sarà anche il cartaceo? Il libro devo assolutamente entrar a far parte della mia libreria.

..grazie ancora..
A presto
Maria

Scritto con WordPress per Android

Annunci

2 pensieri su “Recensione- L’ultimo battito di Letizia Giordano

  1. laetitia ha detto:

    Buongiorno Maria, ti ringrazio innanzitutto per aver concluso il libro e per aver speso queste belle parole nei confronti di esso. Rispondo immediatamente alla tue domande:
    -“L’ultimo battito” è un libro autoconclusivo, cioè non ci saranno altri dopo di lui. Questo perchè I personaggi, per me sono stati come dei figli e non avrei il coraggio di continuare a parlare di loro in un seguito, mi farebbe troppo male come farebbe male anche ad Ariel continuare a parlare di Josef Peter.
    -Per quanto riguarda l’edizione cartacea, credo che farò nell’arco dell’anno, alcuni ordini collettivi. Cioè nel mese di settembre, per esempio, io raccolgo gli ordini di chi vuole il libro in cartaceo. Lo faccio stampare e lo invio al destinatario.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...