RECENSIONE- Diversamente Uguali di Antonino Savarino

Ciao lettori,
oggi voglio parlarvi di un libro che ho appena terminato,che mi ha inviato la Casa Editrice Edizioni Creativa. Un libro che mi è piaciuto molto,e sinceramente non me lo aspettavo.

Titolo: Diversamente uguali
Autore:Antonino Savarino
Casa Editrice: Edizioni Creativa
Pagine: 203
Prezzo: 15 euro

TRAMA
Terza indagine dell’avvocato modicano Antonino Brodoscalistri. L’avvocato Brodoscalistri conosce la bella Maria Di Lorenzo che lo incarica di difendere il fratello Massimo, accusato di ricettazione. Disilluso e critico verso la giustizia umana, Massimo intreccia la sua storia con quella del giovane marocchino Abdullah, chiamato Paolo, accusato di rapina, e di Lucia, una ragazza di Rosolini, con la quale entrambi sono stati legati. Brodoscalistri e la segretaria Rosalia si ritrovano dentro il mondo delle diversità che dietro dichiarate parvenze di tolleranza e di accettazione dell’altro viene visto con diffidenza, pregiudizio e avversione. Sentimenti che mal si conciliano con la storia dei siciliani. “Ebbene, questa storia mi ha insegnato che in fondo il diverso è la normalità. Noi tutti siamo diversi, l’uno dall’altro. Siamo diversi anche da noi stessi. Siamo diversi, ma non amiamo i diversi. Ci scandalizziamo di chi emargina il diverso finché costui è lontano da noi, ma ci scandalizziamo della diversità quando questa ci tocca personalmente. Invece, ammettiamolo, anche se diversi siamo tutti uguali. Questa è la normalità”.

RECENSIONE
L’avvocato Brodoscalistri,si ritrova di fronte a molti casi,uno dei più importanti,è quello di Massimo. Massimo è un ragazzo strano,almeno all’inizio. Un ragazzo che viene accusato di ricettazione,ma la colpa non è sua. La storia è molto intrecciata con altre vite,ma sopratutto a quella di Abdullah,chiamato Paolo,accusato di rapina.
Paolo e Massimo erano amici,ma a causa di una ragazza, Lucia, i due hanno litigato ma insieme in un modo o nell’altro riusciranno ad uscirne,almeno speriamo no?

Alla base di questa investigazione,l’autore ha voluto parlare principalmente della diversità,delle persone straniere.. molte volte noi,tutti,discriminiamo,vediamo con occhi diversi persone di altre etnie e l’autore con questo libro vuole dirci,che non bisogna fare così,perché un uomo straniero non sempre è cattivo,ma cattivo lo può essere anche un uomo italiano,un nostro parente. L’avvocato è una persona molto simpatica e socievole,anche solo immaginandolo mi ha fatto ridere e piacere di averlo conosciuto anche se solo virtualmente e fantasticamente. Avrei voluto vedere con tutta me stessa che aspetto avesse perché tutte le donne,che ha incontrato lo hanno definito “Affascinante” ,povera moglie,non l’hai mai pensata,se fossi stata in lei l’avrei picchiato ahahahah
Che dirvi,a me questo libro è piaciuto tantissimo,per niente noioso,anzi la storia si legge molto facilmente,e si entra subito a proprio agio con i personaggi.
Fa anche ridere e c’è anche un colpo di scena,diciamo che non gli manca niente.
Davvero felice di averlo letto.

Maria

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...