RECENSIONE-Gli eredi di Wulf Dorn

Buongiorno lettori, stamattina sono qui con una bella recensione,scritta per voi da Carolina. Se amate i thriller non potete non leggerla. Buona giornata!

  • Titolo: Gli eredi
  • Autore: Wulf Dorn
  • Editore: Corbaccio
  • Pagine: 324
  • Prezzo: 17,60

DESCRIZIONE 

«Mi creda, avrà bisogno ancora di un sacco di caffè oggi. Sarà una cosa lunga.» Nella saletta colloqui del seminterrato del reparto psichiatrico dell’ospedale Frank Bennell, stimato criminologo alla soglia della pensione, chiede aiuto a Robert Winter, psicologo con cui ha collaborato in numerosi casi di omicidio. Però i due esperti dei lati oscuri della natura umana questa volta sono messi a dura prova. La donna che si trovano davanti, sopravvissuta a un grave incidente su una strada di montagna immersa nella nebbia e battuta dalla pioggia, sembra oscillare tra realtà terribili e allucinazioni. Si chiama Laura Schrader, trentadue anni, capelli biondi; sull’auto accanto a lei una pistola vecchio modello col caricatore vuoto e un baule in cui si nasconde una dura verità. Nel suo sguardo diffidenza e terrore. Perfino Winter, il quale nella sua carriera ha ascoltato dai suoi pazienti storie così plausibili da rendere difficile smascherarle, non sa come mettere in ordine i pochi elementi ricavati con tanta fatica dalla donna: l’uomo che l’ha salvata chiamando i soccorsi e poi è sparito nel nulla, bambini dagli occhi di ghiaccio, misteriose uccisioni… Fatica a collegarli a quanto si vede nella foto che gli ha mostrato il collega: qualcosa di terribile, che supera ogni immaginazione. In una lunga notte, fuori dalla clinica, sotto un cielo nero e gonfio di odio sta succedendo qualcosa. Ma cosa? Bisogna credere a quella donna per arrivare in tempo. Se sarà ancora possibile. Un romanzo forte come un pugno allo stomaco, con un ritmo serratissimo. Un altro Incubo, radicale, definitivo, ma anche provocatorio, che ci costringe a riflettere da un altro punto di vista sulle nostre responsabilità verso il mondo dopo di noi.

L’AUTORE

Wulf Dorn, nato nel 1969, ama le storie appassionanti, i gatti e viaggiare. Per vent’anni ha lavorato come logopedista in una clinica psichiatrica, e da questa sua esperienza ha tratto grande ispirazione come scrittore. In Italia Corbaccio ha pubblicato La psichiatra, che è diventato un bestseller grazie al passaparola dei lettori, Il superstite, Follia profonda, Il mio cuore cattivo, Phobia, Incubo e Gli eredi.

RECENSIONE 

Quando lo psicologo Robert Winter viene chiamato per una consulenza da un suo collega non si immagina lentamente cosa lo aspetterà. Si ritrova infatti di fronte Laura Shrader, una donna che è da poco stata coinvolta in un incidente stradale, la quale è tenuta in custodia dato che nel bagagliaio della sua macchina è stato trovato il cadavere di una bambina. il caso sembra piuttosto semplice ma in realtà non è così. Infatti dalla cittadina da cui scappava Laura sono sparite misteriosamente centinaia di persone, e l’unica a saperne qualcosa e che quindi potrebbe aiutare la polizia nelle indagini è proprio Laura. Robert ripercorrendo gli avvenimenti che si sono susseguiti negli ultimi giorni, tramite i racconti di Laura, dovrà capire se lei è coinvolta in quelle misteriose sparizioni e se può fidarsi o invece si trova davanti ad una pericolosa mente criminale. La verità che scoprirà lo metterà a dura prova, portandolo a rivalutare tutto ciò in cui crede e a mettere da parte la razionalità se vuole riuscire a venire a capo di questo caso.

Se cercate un buon thriller da leggere e se siete appassionati del genere vi consiglio di leggere questo libro.
La trama ti prende dalla prima pagina, non è per niente scontata ed è uno di quei libri in cui per capire cosa davvero è successo devi arrivare fino alla fine, infatti è ricco di colpi di scena.
Mi dispiace solo che il finale sia rimasto un po’ incompiuto, questa è forse l’unica pecca che si può trovare volendo essere proprio fiscale. Per il resto lo promuovo a pieni voti.


Buona lettura!!!A presto

Carlotta  💕

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...